Travelcooking

New York… New York… New York…

New York… 27-30 Ottobre 2017

 

Andare negli Stati Uniti per me ha sempre avuto un sapore particolare; ricordo ancora la prima volta  che sono andato, poco più di un anno fa, dove una delle mie mete è stata proprio New York City, l’emozione per essere per la prima volta lì era davvero tanta… E a distanza di poco più di un anno, e dopo aver girato sia la costa est che la costa Ovest, ho deciso di tornare a New York anche se solo per quattro giorni. È stata la mia terza volta nella grande mela (in quanto ero stato qui anche a inizio settembre), ma l’emozione è stata sempre la stessa.

Così, con partenza alle 5:50am da Londra, ho avuto la possibilità di ammirare l’alba dall’alto…

 

Era la prima volta invece che atterravo al JFK Airport con un volo diretto dall’Europa, e rivedere dall’aereo alcuni dei posti dove ero stato poco più di un mese prima è stato interessante; abbiamo sorvolato Boston con una splendida vista su Cape Cod, Newport e poi tutta la zona di long beach…

E pensare che solo un mese e mezzo prima ero proprio lì, sdraiato su una panchina di fronte alla spiaggia, in completo relax, godendomi uno dei momenti migliori di quella vacanza.

Il clima però non era lo stesso di inizio Settembre, quindi nonostante il sole, abbiamo trovato anche un po’ di freddo, ma la giornata è stata comunque piacevole…

Il nostro albergo era in centro a Manhattan (TripAdvisor), sulla trentanovesima strada, così dopo esserci sistemati, abbiamo passato buona parte del pomeriggio in giro approfittando della bella giornata di sole. La sera, invece, avevamo prenotato in un ristorante a Lower Manhattan, per concludere nel migliore dei modi la giornata.

La mattina seguente, complice ancora una bella giornata di sole, siamo usciti per un’ottima colazione, ovviamente con pancakes…

Il locale (TripAdvisor) era così affollato che abbiamo dovuto attendere per un tavolo libero, ma come si può ben capire dalla foto… ne è valsa la pena. La colazione è stata così sostanziosa che abbiamo saltato il pranzo e passeggiato per tutto Central Park nel pomeriggio…

Siamo andati a visitare anche il Castello del Belvedere, che ovviamente non è un vero e proprio castello che risale all’età del medioevo, ma è comunque una piacevole sosta per qualche bella foto lungo il vostro cammino…

Bella anche la visuale che si ha una volta arrivati sulla collinetta dove il castello è situato; così dopo qualche altra foto di rito, abbiamo continuato la nostra passeggiata all’interno di Central Park…

La bella giornata di sole ha sicuramente reso il tutto molto più piacevole, con più di 20°C a fine Ottobre… siamo stati davvero fortunati!

Il terzo giorno, invece, dopo esserci spostati in un AirBnB nel quartiere di Hell’s Kitchen, siamo stati sorpresi da una lunga giornata di pioggia incessante; questo ci ha costretto a passare buona parte della giornata in camera, uscendo solo per il pranzo e la cena, ma di sicuro, vista la nostra posizione, avevamo soltanto l’imbarazzo della scelta. Così per il pranzo, abbiamo scelto il ristorante Becco (TripAdvisor), che appartiene alla mamma del più famoso cuoco Joe Bastianich. L’esperienza non è stata delle migliori, sinceramente mi aspettavo di più da questo posto, che sembra fare del suo punto di forza la quantità più della qualità…

È andata probabilmente meglio la sera, quando abbiamo optato per la cucina sudamericana nel ristorante K Rico (TripAdvisor) Una serata davvero piacevole, con tanta buona carne…

Il quarto e ultimo giorno, invece, il tempo non era comunque dei migliori, ma almeno non pioveva e siamo riusciti a fare un bel giro a piedi a Manhattan, con il sole che ogni tanto si affacciava tra le nuvole…

Davvero un bel weekend in una delle città più affascinanti del mondo… torneremo sicuramente altre volte!

 

 

 

 

 

 

 

Please follow and like us:
error

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *