Travelcooking

Alla scoperta dei castelli del Kent, il Castello di Dover!

Dover Castle è uno dei primi castelli che ho visitato quando sono arrivato qui nel Regno Unito. Avere una passione per l’età medievale e venire a vivere nel Regno Unito è stata davvero un’ottima scelta.

Il Regno Unito è pieno di posti da scoprire, specialmente per amanti dei castelli come me, e se stai leggendo questo post probabilmente lo sarai anche tu!

Come arrivare a Dover Castle

Dover Castle è situato in una posizione strategica sulla cima di “Castle Hill”, con una bella vista su tutta la città. Il modo migliore per andare a Dover, dal mio punto di vista, è in auto o in autobus, perché avrai l’opportunità di ammirare la vista mozzafiato proveniente dalla Via del Giubileo, con Castle Hill sulla tua destra e il mare proprio di fronte a te.

Se vai in macchina, puoi lasciare la tua auto proprio nel parcheggio del Castello, raggiungibile facilmente seguendo le indicazioni stradali da Jubilee Way verso Dover Castle / Castle Hill, e con circa 200 slot disponibili.

Se vai in autobus fino alla “Stagecoach” di Dover, dovrai mettere in conto di fare una passeggiata di 20 minuti salendo verso Castle Hill.

Sarà anche una buona occasione per scattare belle foto del Castello da diversi punti di vista. Per vedere il tuo percorso puoi ==> Cliccare qui!

E per acquistare il biglietto dell’autobus puoi cliccare qui!

Se venite in treno alla stazione di Dover Priory, invece, è meglio essere pronti per una bella passeggiata; ci vorranno circa 30 minuti per arrivare al Castello e puoi vedere il tuo percorso cliccando qui!

Come acquistare il biglietto per il castello di Dover

Il biglietto per il castello di Dover lo puoi facilmente acquistare quando arrivi al castello, al prezzo di £ 20 per gli adulti e £ 12 per i bambini tra i 5 e i 17 anni.

Un altro modo per acquistare il tuo biglietto per visitare Dover Castle è quello di ottenere il biglietto online ==>Acquista subito il tuo biglietto online!

Storia del castello di Dover

A causa della breve distanza tra l’Inghilterra e la Francia, divise soltanto dallo stretto della Manica, Dover Castle ha una storia lunga e immensamente ricca di eventi. Conosciuta come la “chiave dell’Inghilterra”, questa grande fortezza ha svolto un ruolo cruciale nella difesa del regno per oltre nove secoli. Il re Enrico II iniziò la costruzione dell’attuale castello nel 1180, ma la sua posizione spettacolare sopra le famose scogliere bianche potrebbe essere stata il sito di una fortezza dell’età del ferro.

I romani costruirono qui un faro nel 43 d.C. per guidare le navi nel porto, la base della flotta che pattugliava il Canale, e la chiesa di Santa Maria, proprio accanto al faro, è stata costruita tra il decimo e l’undicesimo secolo.

Nel 1066, William il conquistatore costruì qui un castello normanno, prima dell’arrivo del re Enrico II. Tra il 1793 e il 1815 venne costruito un complesso di tunnel sotto il castello.

Durante la seconda guerra mondiale, i tunnel napoleonici hanno un nuovo ruolo di quartier generale dei servizi navali, dove l’evacuazione di Dunkerque è stata ideata.

Nel 1963, dopo 7 anni che il castello non veniva più utilizzato a scopi di guerra, venne trasferito al Ministero delle Opere per la conservazione come antico monumento.

Oggi Dover Castle è considerato la più iconica di tutte le fortezze inglesi che ha comandato l’ingresso al Regno Unito per nove secoli.

Goditi il ​​tuo tour del castello di Dover

Il castello è piuttosto grande (il più grande del Regno Unito) ed io personalmente ho trascorso qui un’intera mattinata; è ricco di storia perché fu uno dei principali centri di importanza durante la seconda guerra mondiale. Da non perdere una visita al tunnel segreto che conduce all’edificio principale del castello.

Durante la visita puoi avere accesso alla torre più alta dalla quale si può ammirare la vista sulla città e sul mare… davvero impressionante…

 

Scopri i tunnel del castello di Dover

I tunnel furono scavati nella scogliera, sette in tutto, paralleli l’uno all’altro. Nel 1803 fu aperta questa ingegnosa caserma sotterranea, che ospitò al suo apice circa 2000 ufficiali e soldati.

Nel 1940 fu un luogo chiave nella Seconda Guerra Mondiale, nonché il luogo dove fu organizzata l’evacuazione di Dunkerque.

Per rendere un’idea dell’estenzione dei tunnel sotterranei, la visita, ai nostri giorni, è possibile solo se si è accompagnati da una guida, in quanto c’è il rischio reale di potersi perdere.

Se hai qualche domanda o hai bisogno di ulteriori informazioni, lasciami un messaggio qui sotto e cercherò di risponderti il ​​prima possibile.

4 Commenti

  1. Richard

    Thank you for this fantastic information and beautiful photos, they are absolutely stunning. I would love to take my family there for a visit next year. The view from the tower must be spectacular especially at night.

    I am definitely going to pass this along to some friends.

    Richard

    Rispondi
    1. Travelcooking (Autore Post)

      That’s lovely! Yeah, the view from the tower is stunning! I’m glad you enjoy the post.

      Rispondi
  2. JN

    Wow Wow. This looks super interesting. I was thrilled to go through this guide to go visit this beautifull castle. Never heard of this amazing place. I wisih there were a few more pictures for me to actually immerse myself fully in this guide. I also enjoyed a bit of history regarding this castle. 

    Rispondi
    1. Fabio

      Thank you very much for your comment. I will add few more pictures and I hope you will enjoy that!

      Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *